Inhalt

Assicurazione

Foto: Eine junge Familie

Conto assicurativo previdenziale

Per ogni assicurato la Deutsche Rentenversicherung tiene un apposito conto nel quale vengono memorizzati elettronicamente i suoi dati con una chiave identificativa affinché siano disponibili in caso di domande o richieste.

Questa chiave identificativa corrisponde al numero di previdenza sociale che è costituito da:

  • codice di area,
  • data di nascita,
  • lettera iniziale del nome di battesimo,
  • numero di serie e
  • cifra di controllo.

Il numero di previdenza sociale viene generalmente assegnato con il primo impiego e in linea di massima non viene più modificato. Con questo codice vengono segnalate p.es. le remunerazioni corrisposte dal datore di lavoro e registrati i contributi pagati dai contribuenti volontari o dai lavoratori autonomi a titolo obbligatorio. Nel conto assicurativo previdenziale sono inoltre riportati l’indirizzo di residenza e lo stato civile come anche ulteriori dati rilevanti ai fini pensionistici.

Contributi

L’importo dei contributi da pagare si basa sostanzialmente sul reddito lordo e sull’aliquota contributiva per la previdenza sociale obbligatoria. Come limite massimo s’intende in tale contesto il cosiddetto “limite delle contribuzioni obbligatorie”. Quest’ultimo, come anche la rispettiva aliquota contributiva, vengono stabiliti dal Governo federale. L’aliquota contributiva corrisponde attualmente al 18,7%. I lavoratori assicurati ne pagano la metà, l’altra è a carico del datore di lavoro. I contribuenti autonomi e i contribuenti volontari, invece, dovranno pagare l’intera aliquota contributiva a proprio carico. I contribuenti volontari possono scegliere tra un contributo minimo e massimo.

Anche per chi riceve indennità di malattia, di disoccupazione o sussidi transitori oppure per chi assiste familiari, i rispettivi enti erogatori devono pagare i contributi alla previdenza sociale. Parimenti vale per le persone che effettuano volontariamente il servizio militare o il servizio volontario federale.

Tutti gli emolumenti, sulla base dei quali vengono calcolati i contributi, vengono memorizzati dall’ente pensionistico ai fini del futuro calcolo della pensione. Quanto maggiori sono stati i contributi, sia per durata che per ammontare, tanto più alta sarà la futura pensione.

Controllo del conto

Sarebbe opportuno controllare quanto prima il proprio conto al fine di integrare eventuali periodi mancanti, p.es. quelli relativi alla scuola superiore o i periodi universitari. Anche i periodi di formazione professionale, di gravidanza/maternità, di inabilità al lavoro e disoccupazione vengono tenuti in considerazione. Il controllo del proprio conto consentirà di avere un “curriculum” perfetto, senza lacune, ai fini pensionistici. Quanto prima verrà effettuato il controllo del conto, tanto più precise saranno le informazioni pensionistiche, che costituiscono la base della previdenza per la vecchiaia individuale.

Informazioni sulle aspettative pensionistiche

L’ente pensionistico invia annualmente ad ogni assicurato a partire dal 27° anno di età un resoconto informativo sulla pensione. In questo resoconto è indicato lo stato attuale dell’ammontare dei diritti pensionistici acquisiti sinora per la pensione di vecchiaia ordinaria, l’ammontare della pensione per riduzione totale della capacità lavorativa e un calcolo approssimativo della pensione di vecchiaia ordinaria, tenendo conto del limite dell’età pensionabile ordinaria. Grazie a queste informazioni si viene regolarmente aggiornati sui propri diritti pensionistici e si ha la possibilità di programmare al meglio la propria pensione integrativa privata.

Documentazione sulla pensione

Al compimento del 55° anno di età le informazioni sulla pensione vengono inviate sotto forma di documentazione ogni tre anni. Questa documentazione contiene un calcolo sia della pensione per riduzione totale o parziale della capacità lavorativa, sia della pensione ordinaria di vecchiaia come anche della pensione vedovile. Inoltre vengono indicati i presupposti sia individuali che a livello assicurativo per avere diritto alla pensione nonché le decurtazioni da considerare in caso di pensione anticipata.

Deutsche Fassung

zusätzliche Informationen

Meinen Rentenversicherer finden:

Ihre Sammelmappe

Hier gelangen Sie zur Sammelmappe, in der sich alle Publikationen befinden, die Sie bisher zur Bestellung / zum Download vorgemerkt haben.

Tutela dei dati